immagine

Attività svolta

Desidero ricevere una copia cartacea
Informativa sulla privacy
Iscrizione alla newsletter
Formazione   

Speciale dermatologia

Mastocitoma nel cane: approccio diagnostico e terapeutico

Speciale dermatologia

Utilizzo del dermoscopio nelle malattie cutanee del cane e del gatto

Speciale dermatologia

Le otiti esterne canine: i criteri per la scelta di un trattamento auricolare

LEGGI TUTTO

Speciale dermatologia

Ruolo dell’alimentazione nel monitoraggio del gatto allergico

LEGGI TUTTO

Parassiti esterni del cane

Le zecche e l’uso degli antiparassitari nei cani di proprietà: uno studio multicentrico su scala nazionale

I modelli animali per lo studio delle patologie dell’uomo

Protocolli sperimentali di modelli murini di psoriasi: mouse tail, flaky skin, asebia e chronic proliferative dermatitis

LEGGI TUTTO
Pratica   

Management veterinario

Gestione delle risorse umane: come selezionare e fidelizzare il proprio staff

Citopatologia clinica - Cane

Caso citologico - Rinosporidiosi

Percorso FAD - Disturbi comportamentali su base ansiosa nel cane e nel gatto   

Dossier 3

Ansia e aggressività

Abbonati per accedere

Dal web internazionale
06/04/2018

Campylobacter: dalla microbiologia alla prevenzione

Negli ultimi anni Campylobacter spp. è diventato uno dei più importanti patogeni alimentari anche nei paesi ad alto reddito. In particolare, in Europa, la campilobatteriosi è, a partire dal 2005, la malattia di origine alimentare più frequentemente notificata e la seconda negli USA, preceduta dall'infezione causata da Salmonella spp.

 
 

Sei abbonato? 

Puoi richiedere il monotematico 2017 in formato pdf.

Scrivi a: summa@pointvet.it


Formazione a distanza abbinata a SUMMA